When you install WPML and add languages, you will find the flags here to change site language.

Il Conciorto

Alle ore 18.30 concluderemo l’evento con il CONCIORTO di B. Bagini e G.L. Carlone, un concerto indie-pop-veggie-funk tutto dedicato al mondo dell’orto; durata: 30 minuti.

Biagio Bagini: Voce e chitarra

Gian Luigi Carlone: voce, verdure, sax, flauto, elettronica

Il programma: canzoni (O melanzana, Il gatto e i peperoni, Metterò Broccoli; Indecisione nell’Orto al Momento della semina e altre) intervallate da racconti (Gli orti di David Byrne, Paul McCartney, Francois Truffaut, Damon Albarn) e considerazioni dei due orticoltori/musicisti.

Il concept: l’orto è il luogo dove la parola è come un seme. Che poi getta foglioline che sono note. Che poi diventano piante in forma di canzone. Qui dunque crescono canzoni pop, rock e moderne che raccontano i vissuti di melanzane, peperoni e zucchine, e parlano degli stati d’animo dell’orticoltore, oltre a narrare le storie di orti di personaggi famosi.

Il live: le verdure in scena suonano, cantano, si raccontano attraverso la tecnologia di OTOTO (da Arduino). Bagini e Carlone accompagnano melanzane, carote, zucchine, cetrioli dolci, con flauti traversi, sax e chitarre per dare vita a un concerto sostenibile, un vero “live in the garden”.