When you install WPML and add languages, you will find the flags here to change site language.

Fondazione Sangregorio

Nata nel 2011 per volontà di Giancarlo Sangregorio e riconosciuta da Regione Lombardia, la Fondazione che porta il nome dello scultore, ha l’intento di essere luogo di studio e di confronto intorno ai grandi temi e alle grandi figure dell’avanguardia contemporanea. La Fondazione ha la finalità di garantire la corretta informazione relativa a tutte le opere di Giancarlo Sangregorio (Milano, 1925 – Sesto Calende 2013), artista conosciuto in particolar modo per i suoi lavori dalle forme essenziali e primitive realizzati in pietra e legno.

La Fondazione si impegna al fine di promuovere l’informazione diffusa dell’opera del fondatore sia in termini conoscitivi che formativi per la scuola dell’arte, per la conoscenza delle opere, la loro migliore conservazione e l’attenzione storica e critica ad esse relativa.

Tra le finalità, la Fondazione organizza dibattiti culturali,  convegni, pubblicazioni, collabora con altri centri museali, fondazioni, università, enti locali presenti sul territorio per creare una rete di conoscenze comuni e sinergie di scopo, alla luce della promozione e organizzazione di eventi legati all’arte e alla cultura contemporanea. Al fine di sostenere il coraggio della creatività nei giovani scultori, la Fondazione, inoltre, ha istituito un concorso biennale rivolto ai giovani scultori, intitolato alla memoria di Sangregorio; la prima edizione di questo premio si è svolta nel 2014. Le opere vincitrici entrano a far parte della collezione della Fondazione.

Visitare la Fondazione Sangregorio, significa vivere un’esperienza capace di coinvolgere tutti i sensi. Circondata da colline e immersa nel verde del Parco del Ticino, con una splendida vista sul lago Maggiore, la Fondazione offre ai visitatori un percorso tra le sculture di Giancarlo Sangregorio, negli spazi esterni, nella casa museo e nell’Atelier. Oltre alle numerose opere scultoree di Giancarlo Sangregorio, i visitatori possono ammirare le collezioni dello scultore, costituite da opere pittoriche di artisti a lui contemporanei e da un nucleo di particolare pregio e interesse di arti primitive, con pezzi scelti in prima persona dallo scultore e provenienti da tutti continenti.

Domenica 26 Marzo sono state programmate due “Visite guidate allo studio del Maestro”.

Alle ore 11.00 ed alle ore 14.30 partirà un bus navetta gratuito dalla Via Ruga del Pozzo per la Fondazione per le visite guidate. Gruppi massimo di 15 persone. Durata della visita 60 minuti.

Per prenotare la visita guidata alla Fondazione Sangregorio compila ed invia il modulo sottostante