When you install WPML and add languages, you will find the flags here to change site language.

Associazione Kiwanis

In Via Roma vicino all’edicola, ci sarà lo stand dell’Associazione Kiwanis.

Fondato nel 1915, il Kiwanis International è un’organizzazione mondiale di volontari che si impegnano a cambiare il mondo, un bambino e una comunità alla volta. Il Kiwanis e la sua famiglia di club, che comprende il Circle K International per studenti universitari, il Key Club per adolescenti, K-Kids per gli scolari delle elementari e l’Aktion Club per adulti disabili, dedica annualmente più di 18 milioni di ore di volontariato per rafforzare le comunità e per servire i bambini. La famiglia del Kiwanis International è composta da 586.000 soci tra giovani e adulti ed è presente in 80 paesi. Per maggiori info Kiwanis Italia

Kiwanis e la tecnologa alimentare Dott.ssa Alessandra Zambelli, che terrà la conferenza “La salute nel carrello” alle ore 12.45 in Sala Consiliare, hanno seguito il Progetto ” Medita la dieta e gustati la vita” che ha coinvolto 5000 bambini.

Medita la dieta e gustati la vita

Nelle scuole primarie si studia (e si gioca) con i laboratori di carta del Kiwanis la dieta mediterranea, patrimonio UNESCO dell’umanità.

PREMESSA Vi è uno “stile mediterraneo”, patrimonio di tradizioni comuni a tutte le popolazioni del bacino mediterraneo, legate al tipo di ambiente naturale e clima tipico di questa zona; infatti nei secoli, i territori mediterranei, grazie all’intervento dell’uomo, hanno offerto disponibilità di risorse alimentari preziose, derivanti da coltivazioni, pesca, allevamento. Sin dagli anni ’60 è stato scientificamente dimostrato che, nelle popolazioni del mediterraneo, la vita attiva all’aria aperta, il consumo di cibi prodotti nel territorio, e l’abitudine di stare a tavola in compagnia, producono benessere e, nel corso della vita, una minore possibilità di arrivare alla vecchiaia con problemi di salute anche gravi e invalidanti. Poche settimane fa UNESCO ha deliberato la “dieta mediterranea come patrimonio culturale dell’umanità”; pertanto Kiwanis International Divisione Piemonte 3 in rappresentanza del Kiwanis International Distretto Italia San Marino (organizzazione riconosciuta da Unesco per le sue attività a favore dei bambini), ha deciso di promuovere il progetto “Medita la Dieta, e … gustati la vita”, un programma educativo da svolgere nelle classi primarie con l’aiuto di “laboratori di carta” illustrati, realizzati dall’esperta di comunicazione Carla Tocchetti in collaborazione con pediatri e psicologi.

ENTI PATROCINATORI Il progetto gode del patrocinio della Regione Lombardia (che ha anche designato fra tutte le province, Varese per l’avvio del progetto) ed è già interlocutore della Regione Lombardia – Tavolo intersettoriale EXPO2015. E’ stato concesso il patrocinio di ASL Varese oltre che di Provincia di Varese.

AZIONI, STRUMENTI, INDICATORI 1) Una fase informativa rivolta sia a Comuni che a Distretti e Scuole Primarie allo scopo presentare il progetto e stimolare l’adesione al progetto da parte delle scuole. 2) Una sessione formativa a carattere collettivo (formazione agli educatori) riservata ai docenti e ai dirigenti scolastici, condotta da una task force di esperti pediatri, psicologi, tecnologi alimentari, nutrizionisti e comunicatori. 3) La consegna, durante la sessione formativa o successivamente alle scuole che aderiranno, di “laboratori di carta” che il docente potrà opportunamente utilizzare in classe nell’ambito di collegamenti interdisciplinari a seconda del programma didattico in vigore. Per il primo anno sono previsti nr 25 materiali per ogni classe, con due tipologie di approfondimenti: – per le classi inferiori: il significato di convivio, attraverso la preparazione del cibo e della tavola, nel rispetto dell’equilibrio di colori e nutrienti (“l’ arcobaleno nel piatto”) – per le classi superiori: la geografia del cibo, collegata alle tradizioni popolari “(il vassoio mediterraneo. 4) Tramite l’allestimento di schede apposite, al termine del programma svolto in classe, verrà raccolto il gradimento da parte dei docenti, degli alunni e dei genitori; verranno inoltre acquisite informazioni statistiche e documentazione (es.: “una ricetta, una storia”) che daranno luogo in futuro a pubblicazioni divulgative. 4) La task force degli esperti resterà a disposizione delle scuole durante il programma educativo per intervenire a richiesta nei casi singoli eventualmente segnalati dai docenti. 5) E’ previsto il futuro allestimento di un sitoweb per il coordinamento delle informazioni e per la gestione dei materiali risultanti da feedback.

SOSTENIBILITA’ DEL PROGETTO Il progetto viene proposto da Kiwanis al network di Comuni e Scuole già aderenti al programma 2008-2009 “Semino Fiabe, Raccolgo Sorrisi”. Successivamente, in collaborazione con USP e ASL e Provincia di Varese, il target sarà ampliato a tutte le Scuole Primarie della Provincia di Varese, a cui sarà offerto gratuitamente il progetto (Dati 2008 – USP : 232 scuole primarie, 1875 classi, si stimano circa 37.500 alunni). Oltre alla propria disponibilità come piattaforma logistica e contando sull’aiuto dei soci kiwaniani in possesso dei requisiti per costituire la task force, Kiwanis, sarà in grado di organizzare tutte le attività di cui sopra.